U.O.C. Pneumologia e Fisiopatologia Respiratoria

INFORMAZIONI DI CONTATTO:
Fisiopatologia respiratoria  1°  piano
Reparto degenza                     2° piano
 
Coordinatrice Infermieristica
Sig.ra Pina Nasti
 
Recapito telefonico  081-7473353
Le prenotazioni vengono gestite tramite CUPA - NUMERO VERDE 800019774
COME RAGGIUNGERCI:
La struttura è ubicata nel padiglione p mappa P

 

L’attività della U.O. di Pneumologia e Fisiopatologia Respiratoria si articola in:

• Attività Assistenziale su un totale di 21 posti letto + 2 di Day Hospital
• Attività di Diagnostica Funzionale Respiratoria nella U.O.S di Fisiopatologia Respiratoria.

A) L’attività assistenziale è indirizzata alla diagnostica ed al trattamento di patologie respiratorie con particolare riferimento al trattamento della insufficienza respiratoria in fase di riacutizzazione, per pazienti affetti da patologie ostruttive (BPCO, enfisema polmonare ed asma grave) o malattie restrittive polmonari ( fibrosi polmonari, patologie neuromuscolari,etc), nonché per la gestione di patologie infettive e neoplastiche dell’apparato respiratorio. Tale attività si giova di trattamenti specialistici quali la ventilazione meccanica non invasiva (nelle sue diverse modalità di applicazione) e di tecniche avanzate come la High flow Oxygen Therapy. A supporto dell’attività assistenziale è disponibile un laboratorio di ecografia toracica indirizzato prevalentemente alla diagnostica ed al trattamento di affezioni della pleura e per la esecuzione di procedure invasive come toracentesi o posizionamento di drenaggi endopleurici.
Nella U.O vengono complessivamente effettuati oltre 1.000 ricoveri/anno in regime ordinario e oltre 250/anno in regime di DH. I ricoveri ordinari vengono effettuati quasi esclusivamente attraverso il P.S., ed in numero molto limitato, < 50/anno, in modalità di ricovero programmato per esecuzione di diagnostiche invasive specificamente calendarizzate.
B) L’attività di diagnostica strumentale garantita dalla U.O.S di Fisiopatologia Respiratoria è presente nella nostra A.O. da oltre 20 anni e si caratterizza per la erogazione di oltre 20.000 prestazioni/anno di cui circa 14.000 per pazienti ricoverati e 6.000 per pazienti ambulatoriali. Sono di seguito elencate le tipologie di prestazioni erogate. Vengono garantiti tempi di attesa di max 48 ore per i pazienti ricoverati e variabili da 24 ore a 2 mesi ( in relazione alla tipologia ed urgenza delle prestazioni) per i pazienti ambulatoriali.
Il personale medico addetto a tale attività ( dott. Bonifacio, dott. Starace e dott.Russo) è contestualmente pienamente coinvolto anche nelle attività assistenziali. Il personale infermieristico (sig.ra Giuseppina Caccaviello, sig.ra Grazia Napolitano, sig.ra Fiorentina Russo, sig.ra Claudia Stassano) è specificamente addestrato ed addetto alla esecuzione dei test sotto indicati.

La struttura allocata in appositi locali al 1° piano del padiglione P si avvale di 3 laboratori per gli esami di funzionalità respiratoria e 2 laboratori per il settore dei Disturbi respiratori nel sonno

Il servizio è aperto al pubblico tutti i giorni dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 15 e 2 giorni la settimana nelle ore pomeridiane fino alle 18. Nell’ambito del progetto per l’abbattimento delle liste d’attesa si sta programmando la disponibilità ad ulteriori 2 aperture settimanali fino alle ore 20.Il 
La tipologia di prestazioni erogate è di seguito indicata

• Spirometria semplice e globale
• Pletismografia corporea
• Test di diffusione alveolo-capillare al CO
• Emogasanalisi arteriosa
• Test del cammino
• Test da sforzo cardio-polmonare
• Saturimetria notturna
• Poligrafia cardiorespiratoria
• Polisonnografia
• Adattamento alla ventilazione meccanica notturna in pazienti con disturbi respiratori nel sonno.

Si segnalano in particolare le seguenti attività ad elevata specializzazione che configurano, di fatto, la struttura come centro di riferimento a livello regionale:

• Valutazione funzionale cardio-respiratoria da sforzo ( test da sforzo cardio-polmonare) : è uno dei pochi centri pneumologici in Italia che eroga tale tipo di attività (non oltre 10) con pazienti che ci vengono specificamente inviati da altre province ed in alcuni casi da altre regioni.

• Centro per lo studio dei disturbi respiratori nel sonno ( apnee ostruttive nel sonno) : oltre 800 pazienti valutati ogni anno / anno, circa 800 studi poligrafici/polisonnografici effettuati ogni anno, 250 pazienti/ anno avviati al trattamento ventilatorio notturno , circa 2000 pazienti affetti da sindrome delle apnee ostruttive nel sonno seguiti in follow up e circa 60 pazienti seguiti a domicilio in telemedicina.

Di fatto questo specifico settore configura per numero di pazienti trattati e per complessità e qualità delle prestazioni erogate uno dei centri per lo studio e la terapia dei disturbi respiratori nel sonno più qualificati a livello nazionale. Sede di attività e corsi di formazione nazionale per personale medico e non medico.

Sono operative inoltre le seguenti attività ambulatoriali per specifiche patologie con accessi prenotabili presso il CUPA:
1) Ambulatorio di allergologia pediatrica affidato al dott. Paolo Noschese (mercoledi ore 12-14 padiglione P, piano terra) per info tel. 081.7473374
2) Ambulatorio per 1° accesso e valutazione di pazienti con sospette apnee nel sonno ( lunedi ore 9 – 13) affidato al dott. Antonio Bonifacio per info tel. 081.7473353
3) Ambulatorio per asma grave affidato alla dott.ssa Luisa Piotti ed al dott. Gianluca Manganello mercoledi ore 14-16) per info tel. 081.7473353
4) Ambulatorio per le fibrosi polmonari, affidato al dott Antonio Russo (Venerdì dalle ore14.00 alle ore 16.00 per info tel. 081.7473353
5) Ambulatorio per il follow up di pazienti in ventilazione meccanica domiciliare (martedi dalle 14 alle 16) affidato al dott. Antonio Russo e dott. Antonio Starace per info tel. 081.7473353
6) Ambulatorio per il follow up di pazienti con disturbi respiratori nel sonno affidato al dott. Starace e Spina ( martedi ore 14-18) per info tel. 081.7473353
La nostra U.O. è fortemente impegnata nella erogazione di attività formative promosse da società scientifiche a livello nazionale con particolare riferimento ai settori della gestione della Insufficienza respiratoria ( ventilazione meccanica non invasiva) e dei disturbi respiratori nel sonno.
I medici della U.O. ricoprono da molti anni ruoli di responsabilità negli organigrammi Nazionali di Società Scientifiche Pneumologiche ( Presidenza, responsabilità in gruppi di studio, etc.) e sono coinvolti in progetti di ricerca nazionali e stesura di documenti di indirizzo e linee guida.