U.O.C. Servizio Infermieristico Tecnico e Riabilitativo - SITR

INFORMAZIONI DI CONTATTO:
  • P E C ufficiopersonalesitra@pec.it 
  • Segreteria Tel /FAX 081 7474039
  • Ubicazione Pad. F - piano terra

 

Il Servizio Infermieristico Tecnico e Riabilitativo (S.I.T.R.) è una struttura aziendale titolare di indirizzo, direzione, organizzazione e coordinamento del personale infermieristico, ostetrico, tecnico-sanitario, riabilitativo, sociale, di prevenzione e degli operatori di supporto che operano nell' Azienda Ospedaliera. Essa opera per assicurare elevati livelli di assistenza ai pazienti che accedono all’ospedale concorrendo al perseguimento della mission aziendale.
 
Vision del S.I.T.R. 
Migliorare la qualità assistenziale attraverso l’introduzione di nuovi modelli assistenziali e di organizzazione del lavoro. Favorire lo sviluppo professionale attraverso un processo di formazione teorico associato a processi di sperimentazione sul campo.
 
Mission del S.I.T.R.
Soddisfare i bisogni assistenziali di coloro che accedono alle strutture aziendali, garantendo lo sviluppo dei programmi e dei processi assistenziali e gestionali orientati al miglioramento continuo dell’organizzazione e dell’assistenza nonché alla qualificazione delle risorse umane aziendali. 
 
Assetto Organizzativo:
- Direttore del S.I.T.R .
- Coordinatori Dipartimentali del S.I.T.R. (Collaboratore Professionale Sanitario Esperto)
- Coordinatori di Unità Operativa (Collab. Professionale Sanitario Esperto di Unità Operativa)
- Ruolo Professionale (Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere )
- Operatori Socio Sanitari.
 
Direttore del S.I.T.R. 
Garantisce lo sviluppo dei processi e dei programmi di competenza, assicura la definizione, la direzione e la valutazione del sistema di governo dell'Assistenza Infermieristica, generale e specialistica, Tecnica e Riabilitativa. A tal fine si avvale, per le parti di rispettiva competenza, dei Coordinatori CPSE Area Dipartimentale . Il Direttore del S.I.T.R. su delega del Direttore Sanitario, ha la responsabilità del governo clinico - assistenziale per quanto riguarda il processo assistenziale infermieristico, tecnico - sanitario e riabilitativo nell'ambito dei programmi di assistenza integrati nei processi aziendali di governo clinico, orientati al singolo ed alla collettività. Alla Direzione del S.I.T.R. rispondono il livello di Coordinamento ed il livello Professionale delle Professioni coinvolte che operano nell'ambito delle unità assistenziali. 
 
Coordinatori Dipartimentali dl S.I.T.R. ( Collaboratore Professionale Sanitario Esperto ) 
I responsabili assistenziali del S.I.T.R. nei Dipartimenti e operano in collaborazione e sinergia con i  Direttori di Dipartimento al fine di ottimizzare il percorso del paziente mediante la condivisione di strategie, di obiettivi e di progetti di riorganizzazione e miglioramento . Gestiscono in modo flessibile e appropriato le risorse assegnate stimolando i professionisti a riprogettare l’assistenza secondo modelli innovativi quali ad esempio: per intensità di cura e complessità assistenziale. 
 
Responsabilità e attività
Partecipano a pieno titolo alle attività di Dipartimento assicurando, con autonomia organizzativa e
gestionale, le funzioni di pianificazione, direzione e valutazione delle attività assistenziali e delle risorse professionali di competenza, collaborando con i diversi livelli di professionalità coinvolte, secondo le linee del Direttore delle aree professionali e della programmazione del Dipartimento. 
 
Collaborano con il Direttore di Dipartimento con particolare riferimento alle funzioni di:

• programmazione, analisi e valutazione degli obiettivi e risultati assistenziali delle aree professionali di competenza;
 
• promozione e sostegno allo sviluppo di progetti/programmi innovativi a livello dipartimentale;
• gestione del personale di competenza in un'ottica d'integrazione organizzativo-professionale in   funzione delle priorità assistenziali del Dipartimento; 
 
• promozione dei processi di formazione, aggiornamento e sviluppo professionale e dei processi   di valutazione e gestione del sistema premiante nell'ambito del Dipartimento; 
• integrazione con il Capo dipartimento per la definizione e monitoraggio degli obiettivi nell'ambito
  dipartimentale;
 
• partecipazione al processo di budget e ai momenti di incontro degli organi dipartimentali;
• garantire i livelli di assistenza forniti nel dipartimento in relazione alle risorse umane impiegate      ed ai livelli di domanda assistenziale dell'utenza; 
 
• garantire, in integrazione con le altre direzioni aziendali, le rimodulazioni e riorganizzazioni       aziendali che coinvolgono il dipartimento/i; 
• garantire l'allocazione del personale infermieristico, tecnico-sanitario, tecnico ed ausiliario   nell'ambito  alle unità organizzative del dipartimento/i assegnato/i; 
 
• gestione dei conflitti all'interno del dipartimento/i assegnato/i;
• garantire l'informazione ai coordinatori delle diverse unità operative;
 
• assicurare lo svolgimento dei procedimenti disciplinari del personale infermieristico, tecnico sanitario, ostetrico e di supporto del dipartimento/i assegnato/i;
• collaborazione e integrazione con gli altri dipartimenti per garantire idonei livelli assistenziali aziendali;
 
• assicurare l'aggiornamento tecnico-scientifico e la promozione culturale delle risorse umane del dipartimento;
 
•gestione della componente professionale del proprio profilo d'appartenenza per tutti i   dipartimenti  in integrazione con i rispettivi dirigenti. 
 
Coordinatori di Unità Operativa (Collaboratore Profes. Sanitario Esperto di Unità Operativa)
Una delle maggiori responsabilità del coordinatore è quella di garantire la qualità del risultato
offerto dall’unità operativa, a tal fine svolge alcune attività fra cui:
• la programmazione del lavoro;
• la gestione del personale;
• la progettazione progettazione di strumenti necessari alla gestione delle informazioni finalizzate al funzionamento dell’unità operativa o al collegamento con le altre unità operative (se rientranti in un dipartimento).
Nell'ambito dell'organigramma aziendale questa posizione di lavoro è individuata nell'area comparto, nella categoria DS. 
 
Ruolo Professionale (Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere)
Sono il punto di forza dell'Organizzazione Assistenziale in quanto erogano direttamente le prestazioni assistenziali ai cittadini. I diversi livelli di responsabilità e competenza dei professional sono individuati attraverso: 
• l'attribuzione di posizioni funzionali trasversali a tutti i profili.
Le posizioni funzionali valorizzano e premiano l'assunzione di responsabilità dei professionisti in relazione alle attività che il management aziendale ritiene strategiche per il cambiamento e l'innovazione,prevalentemente sul piano assistenziale e nel rispetto de i mandati assegnati negli pecifici obiettivi.
Sono contraddistinte da tre caratteristiche:
-hanno un obiettivo da perseguire;
-sono soggette a valutazione individuale;
-possono essere di programma (attengono prevalentemente ai processi principali che   costituiscono la struttura trasversale dell'organizzazione) o per obiettivo (attengono a processi o percorsi innovativi per i quali è necessario, sia sul piano professionale che su quello culturale,   disseminare nuove competenze: 
 hanno termine al momento del conseguimento del risultato).
• specifici percorsi nella carriera orizzontale.

Operatori Socio Sanitari
Un ruolo di rilievo ha il personale di supporto assistenziale oggi individuato prevalentemente negli Operatori Socio Sanitari. Va completata la loro integrazione nel percorso assistenziale e parallelamente rivisti lo sviluppo di carriera attraverso l'avanzamento nelle fasce orizzontali della categoria B (livello BS) e l'individuazione di specifici spazi di responsabilità da riconoscere con il meccanismo delle posizioni funzionali. 
 
Dipartimenti:
 
Dipartimento Chirurgico Generale e Chirurgico Polispecialistico: Dott. Biagio Galdiero.
Dipartimento Emergenza Accettazione: Dott.Gaetano Dentice. 
Dipartimento Trapianti: Dott. Ciro Marino. 
Dipartimento Medico Polispecialistico: Dott. Salvatore Siesto.
Dipartimento Ematologico Oncologico Pneumologico: Dott. Sergio Pinto.
Dipartimento Tecnologie Avanzate : Dott. Paolo Izzo. 

Area Servizi e Attività Sanitarie : 

Area Didattica Universitaria : Dott.ssa Gesualda La Porta .